Prossimo articolo

Ricambi Ponton

Sul sito web Niemöller troverete numerosi ricambi Mercedes. Che si tratti di pezzi di ricambio oldtimer o accessori oldtimer, nel Niemöllershop troverete tutto ciò che riguarda i ricambi Mercedes. Non esitate, cercate e scoprite i ricambi originali Mercedes nel nostro negozio.

La Mercedes-Benz Ponton, la sua storia

Numero di persone e talenti organizzativi hanno la loro gioia luminosa alla W 120. Perche'? Beh, l'albero genealogico. È caratterizzato da due caratteristiche nella sua essenza. La prima è l'origine. Da lui tutto comincia. Il secondo è lo sviluppo. Un organigramma lo rappresenta in varie ramificazioni ed è un documento duraturo per i posteri.

Mercedes-Benz Ponton

Nel 1953, il primo pontile Benz rotola ufficialmente sulle strade del mondo. Da allora in poi, fino al 1962, ha dato origine ad una maestosa galleria di antenati. Oltre alla nota storia dei modelli Mercedes-Benz prodotti, i cronisti notano una linea di filiale straordinariamente notevole. Il genere del pontile: dal 1953 al 1962, ha regnato nella classe media e alta dell'industria automobilistica. Questo curriculum vitae ha davvero un'abitudine aristocratica.

Derivato dalla serie W120 il W105, il W 128, il W 180 e naturalmente l'illustre Schönling, il titolo effettivo 190 SL della serie W 121 B II. Questa diversificazione è ulteriormente valorizzata da una particolarità di Stoccarda. Durante questo periodo di produzione, diversi motori, telai e carrozzerie parziali specificano le famiglie W.

Anche durante la sua vita, star come Grace Kelly o Frank Sinatra hanno reso questo modello Mercedes-Benz famoso in tutto il mondo. Da allora, il piccolo pontile è stato anche un attore molto richiesto nelle strisce cinematografiche. Ad esempio, ha un impegno come ospite nel film Casino del 1995, diretto da Martin Scorsese. Il seguente catalogo Köchel sarà dedicato a questo aspetto in modo più dettagliato.

La piccola Mercedes Ponton

Prima di tutto un accenno storico in questa materia. La serie W 120 / W 121 e il loro seguito saranno lanciati sul mercato locale nel miglior tempo possibile. La produzione industriale in Germania inizia a riprendersi dopo la seconda guerra mondiale. Si è costituita una moneta stabile, il potere d'acquisto è di nuovo in crescita e la Germania è nel periodo "Siamo di nuovo chi siamo".

Con l'Adenauer, la W 186 e le auto sportive della serie W 194, Mercedes Benz riprende la produzione. Dal 1953, le auto della classe W120 e altre vetture formano una gamma di modelli impressionante nei segmenti di prezzo medio e alto.

A proposito: la W-120 ha un impatto duraturo sulla terminologia automobilistica. Circa un anno prima di passare ufficialmente ai concessionari, nel 1952, una rivista tedesca di automobili ne fa una foto e pubblica la foto. Il testo che lo presenta è una parodia della ballata di Erlkönig di Goethe. Nelle righe scritte, il pontile si intitola "Il figlio più piccolo di Daimler". È nato un termine che non solo entusiasmava i giornalisti della stampa specializzata.

Tutti i veicoli di questa linea sono collegati da una sofisticatezza tecnica. Hanno una carrozzeria autoportante, segno della nuova era dell'automobile, che negli anni dopo il 1945 assume nuovi contorni. Il design è definito da un nuovo corpo del pontone. Si distingue per le sue forme lisce e arrotondate. Alcuni sono già entusiasti della W 120 quando presentano questa idea.

È entusiasta del nuovo "Three-Box-Design". Le zone di guida, dell'abitacolo e del bagagliaio sono chiaramente delineate e definite visivamente. Gli altri, invece, sono inizialmente scettici sul nuovo modello. Sono ancora entusiasti dell'aspetto visivo dei modelli dell'anteguerra con i parafanghi a sbalzo libero e altri dettagli anacronistici.

La W120 Serie I è in vendita dal 1953. Il suo periodo di produzione durò fino al 1962, quando furono offerti i modelli a benzina 180 (120.010), 180 a, 180 b e 180 c. Inizialmente, la loro capacità cubica era esattamente di 1767 centimetri cubi, poi di 1897 centimetri cubi. Di conseguenza, anche la potenza erogata è passata da 52 a 68 CV. La sequenza per i motori diesel inizia con 180 D (120.110) e segue i 180 Db e 180 Dc. Inizialmente producono 40, poi 48 CV. Ufficialmente è disponibile solo come limousine.

La famiglia W di Mercedes-Benz

La W 121 Serie I è una berlina con motore a benzina e motore ad accensione spontanea per l'alta borghesia. Il periodo di produzione va dal 1956 al 1961. Una cilindrata di 1,9 litri ha prodotto 75 CV e successivamente 80 CV per il motore a benzina. Il motore diesel produceva 50 CV. Le denominazioni dei modelli sono 190 (121.010), 190 b, 190 D e 190 Db (entrambi 121.110).

La Mercedes Benz W180 Serie I e II è considerata un grande pontone grazie al passo lungo. Disponibile dal 1954 al 1959, il sei cilindri della classe lusso è disponibile nelle versioni berlina, coupé e cabriolet. Il motore da 2,2 litri produce 85 CV, poi 107 CV. La nomenclatura qui conosce le denominazioni 220 Sa e 220 Sb.

La berlina W 105 ha una funzione ibrida. Dal 1956 al 1959 si colloca nell'alta borghesia tra i pregiati 220 Sb (W-180) e 190 (W 121). Un motore a sei cilindri con 2,2 litri di Humbraum produce prima 85 CV e poi 90 CV.

La serie W128 viene offerta come berlina opzionale, coupé e cabriolet dal 1958 al 1960 ed è anche considerata un grande pontone. È ben noto agli intenditori di automobili con la parola chiave 220 SE (128.010). Qui viene utilizzata successivamente un'iniezione meccanica nel collettore di aspirazione, nota dalla 300 Sc Adenauer (W 188). Sei cilindri sono prodotti da 2,2 litri di cilindrata 85 (carburatore) o 120 CV (iniettore).

Binz e Miesen sono famose carrozzerie dell'epoca. Hanno le mani nel gioco con quasi tutte le serie di modelli sotto forma di corpi speciali.

La serie W-121 B II è sicuramente il gioiello di questo periodo. Questa vettura sportiva è stata costruita dalla Mercedes-Benz dal 1955 al 1963 come cabriolet, a scelta con tetto coupé. Era alimentato da un motore a benzina a quattro cilindri con una capacità di 1,9 litri e 105 CV. Gli intenditori lo troveranno di nuovo nel W121. Le sue caratteristiche principali sono l'eccitante design con gli accenti falce sui parafanghi e il tetto aperto. Maximilian Hofman, all'epoca importatore generale statunitense, diede l'iniziale per la produzione di questo modello.

Ricambi per Mercedes-Benz W 120

Siete alla ricerca di ricambi per la vostra Mercedes-Benz Ponton Oldtimer? Allora questo è il posto giusto per voi! Perché nel negozio online Niemöller per auto d'epoca Mercedes-Benz troverete sicuramente i ricambi auto d'epoca giusti per la vostra Mercedes W120. Date un'occhiata alla nostra vasta gamma di ricambi e trovate i accessori per auto d'epoca che finora vi sono mancati.