Prossimo articolo

W 136 Ricambi

Nel Niemöller Onlineshop Mercedes-Benz Oldtimer proprietari trovano i ricambi originali adatti per Mercedes e gli accessori adatti. Convincetevi della vasta scelta di ricambi nel nostro negozio online.

Mercedes-Benz W 136 Tipo 170 V

Il Tipo 170 V (W 136) è il modello dei due mondi, un costruttore di ponti in un'epoca davvero ambivalente e trafficata.

Mercedes Benz W136, la sua storia in demolizione

Febbraio 1936, debutto IAMA Berlino +++ Novembre 1936, 17.000 carrozzerie Mercedes-Benz W 136 carrozzerie lasciano gli stabilimenti di produzione +++ Daimler-Benz aumenta le esportazioni +++ gennaio 1937, l'impresa comune con Panhard et Levassor +++ costruttore automobilistico francese produce 170 V su licenza +++ La produzione in serie viene interrotta fino alla fine della guerra nel 1945 +++ novembre 1945, uscita ufficiale per la produzione del tipo 170 (ora W 136 Roman I) +++ inizialmente solo come veicoli a pianale, box e ambulanze +++ maggio 1947, La produzione automobilistica (Tipo 170 V, W 136 I) viene ripresa +++ gennaio 1952, la 170 S diventa la W 191 come parte di un aggiornamento del modello della 170 Sb e la W 136 I diventa la W 191 +++ 1952 è l'ultima pietra miliare della famiglia W 136 +++ I loro geni vivono fino al 1962 nella W 191, W 186 e W 187, gli intenditori comprendono in questo la modernità successore che viene data per scontata ai veicoli Daimler-Benz AG.

La Mercedes W 136, un dinosauro che sta morendo

La serie della Mercedes-Benz W 136 può essere assegnata al gruppo di dinosauri che sta morendo, anche se in questo caso si tratta di una specie dalle dimensioni molto delicate. Trattiene il telaio completo del periodo prebellico. Il metodo di costruzione misto, preferito fino al 1942, viene utilizzato per l'ultima volta nel 1942. Si tratta dell'uso di legno di frassino o di faggio. Il legno viene utilizzato per gli interni: tetto, paraspruzzi, pavimento del tronco, nonché per i montanti A e B.

Negli anni successivi, questo metodo di costruzione tradizionale è stato riservato esclusivamente alle cabriolet. Le classiche caratteristiche distintive della Mercedes W136 sono i parafanghi indipendenti, i fari e il notevole spessore delle lamiere fino a 1,5 millimetri, a seconda del componente. Nel primo decennio di produzione, vale a dire fino al 1942, sono stati costruiti più di 70.000 veicoli della serie W-136.

Le limousine a due e quattro porte rappresentano la quota maggiore in termini numerici. Negli anni successivi furono aggiunte una cabriolet a quattro porte, due e quattro porte da turismo e una roadster. Tipici di questo marchio sono anche le varie carrozzerie speciali nel settore dei veicoli commerciali. Curiosi di questi giorni sono la benna con sterzo integrale e capacità di fuoristrada (170 VL e 170 VG) o i vari tipi speciali con generatore di gas di legno opzionale.

All'inizio della produzione nel 1936, il primo modello della serie W136 aveva un motore a benzina a quattro cilindri. Il risultato sono 38 unità di potenza solida. Il motore ha una cilindrata di 1,7 litri. Nel 1938 alla gamma dei modelli furono aggiunti un motore da 1,9 litri e un motore da 2,0 litri. Hanno 53, 60 e 64 cavalli di potenza. Le ragioni di questo aumento di prestazioni sono l'aumento della cilindrata e l'utilizzo di due carburatori Solex. Un cambio manuale al volante a quattro marce, inizialmente parzialmente sincronizzato, assegna questa funzione all'asse di trazione posteriore. Appena un anno dopo c'è il 170 alimentato a legna. Nel periodo compreso tra il 1942 e il 1945 la produzione di autovetture della Daimler-Benz AG venne abbandonata.

Nel novembre 1945 la situazione fu gradualmente ripresa e nel maggio 1946 il primo veicolo del dopoguerra della serie Mercedes-Benz W136 lasciò la fabbrica. È un camion a pianale ribassato. Dal 1947, la produzione Daimler-Benz ritorna alla normalità. Ufficialmente, le autovetture vengono prodotte di nuovo. All'inizio di questa catena ci sono le forme della carrozzeria della berlina con il motore a benzina da 1,7 litri. Nel 1949 viene lanciato il primo motore diesel prodotto in serie. La soluzione per questo concetto è tanto pragmatica quanto intelligente, una ricetta di cucina semplice, per così dire. La base è il collaudato motore a benzina da 1,7 litri. Combinatelo con una nuova testa cilindro e il sistema di iniezione Bosch della M 136 e la 170 D è pronta! E' il primogenito di una famiglia di motori che garantirà molti record di vendita nei prossimi decenni. Nel 1966, la Mercedes W136 raggiunse tardi fama quando, insieme a Michael Caine, ebbe un ruolo di primo piano nel thriller di spionaggio "Funeral in Berlin.

Negli anni di produzione successivi, la Mercedes Benz W136 diventa sempre più vivace. Nella nomenclatura viene fornito l'orientamento e quindi segue la designazione W 136 W 136 W 136 I e altri derivati. Per quanto riguarda il telaio, la tecnologia e l'azionamento, vengono costantemente applicate nuove scoperte. Oltre a molte carrozzerie speciali, dal 1949 c'era anche una cabriolet, la 170 S, offerta con due passi.

Poi nel 1952 questa stella si abbassa e mette le basi per coloro che la seguiranno. Ma non senza lasciare ai posteri una devozione. Questi trovano osservatori attenti nei veicoli delle serie W191, W186 e W187.

Comprare ricambi Mercedes-Benz

Siete alla ricerca di pezzi di ricambio per la vostra Mercedes-Benz W 136? Allora il negozio online Niemöller è il posto giusto per te! Qui troverete: "ricambi originali Mercedes" per la vostra auto d'epoca Mercedes-Benz W 136, che potete ordinare comodamente da casa vostra.