Prossimo articolo

Ricambi Mercedes Pagode

L'ampia scelta di ricambi Mercedes Oldtimer nel Niemöller Onlineshop vi stupirà! Qui troverete una vasta selezione di ricambi Mercedes. Anche per il vostro Pagode Mercedes-Benz troverete qui pezzi di ricambio e accessori per auto d'epoca!

Unico fin dall'inizio: Il Pagode Mercedes

Mercedes-Benz W113, la sua storia

Pagoda di parola chiave

Ginevra 1963: anteprima mondiale della Mercedes-Benz W 113
"Siate i benvenuti!" E' giunto il momento di nuovo. Il 33° Salone dell'auto di Ginevra ha riaperto i battenti nella primavera del 1963. La Mercedes-Benz W 113 festeggia la sua prima mondiale e brilla sul parquet per il favore del pubblico internazionale. Le prime reazioni sono diverse dal previsto. Il pubblico della prima ora ha reagito irritato e spiritoso. Ma la marcia trionfale di questo modello Mercedes inizia.

Eccolo lì, che cerca di fare una bella figura. Paul Bracq modella con linee chiare il design dell'abito in lamiera della W113. I punti esterni della parte anteriore del veicolo sono costituiti da unità di illuminazione quasi rettangolari. Incorniciano l'apertura del radiatore più grande. Le staffe cromate fiancheggiano la stella Mercedes dominante. La lucentezza e gli elementi decorativi sono usati discretamente come tributo all'eleganza senza tempo.

Il tetto smontabile in vetro e metallo coupé della Mercedes-Benz è un elemento filigrana e allo stesso tempo leggero e dal carattere speciale. In termini di design, la curvatura concava è molto suggestiva. In combinazione con la forma convessa del cofano, si ottiene un eccitante rapporto di tensione. Questo rapporto tra positivo e negativo ha la piena responsabilità di quanto segue. Nel corso della sua attuale carriera di oltre 50 anni, la Mercedes-Benz W 113 classic car è diventata una delle auto d'epoca più belle al mondo per quanto riguarda il linguaggio del design.

Prima della gloria gli dei hanno messo sudore. Dire che non tutto è sempre vano sole. Nei primi giorni di marzo (dal 14 al 24 marzo 1963) del Salone di Ginevra, la Mercedes Benz W113 ricevette solo un'omologazione molto limitata. Una parte del pubblico mondiale reagisce anche divertito a questa nuova uscita automobilistica e ha un nome beffardo pronto: Pagode*. La ragione di ciò è la costruzione del tetto a forma di padiglione asiatico. All'inizio, questo è probabilmente un progetto un po' troppo audace per alcuni.

Sicuramente questa interpretazione è insolita e sorprendente e sembra ad alcuni testimoni contemporanei come un cambio di paradigma nel design Daimler. I precedenti W 194 I, W 198 II e W 121 I mostrano un linguaggio formale nettamente diverso. E' divertente vedere come questo titolo si è evoluto in un nome globale oltre che elogiativo di attrazione. Oggi, a posteriori, questo tratto di design di Mercedes può essere descritto con le parole: "Una curva fa il giro del mondo".

Unico fin dall'inizio: La pagoda Mercedes

La carriera del modello Pagode della Mercedes-Benz inizia così ufficialmente nel 1963, con l'inizio del Salone svizzero dell'automobile. Tipico del progettista automobilistico svevo, questo roadster ha anche notevoli qualità interne.

Il primo modello della serie Benz Pagode ad essere consegnato è un tipo 230 SL (113.042) con tetto in tessuto e cambio manuale a 4 marce. Ha un motore in linea a sei cilindri con iniezione a sei cilindri e collettore di aspirazione. Il motore guadagna 150 cavalli di potenza da 2306 centimetri cubi. Nel 1967, l'ultimo veicolo di questo tipo esce dalla catena di montaggio. In questo periodo sono state prodotte in totale 19381 unità.

Nel 1966 fu aggiunto alla gamma il tipo 250 SL (113.043), dove rimase fino al 1968. Il suo nome di fabbrica era W 113 A. Nella configurazione di base corrisponde al modello più piccolo. Ha anche un motore in linea a sei cilindri e produce 150 CV. Qui la cilindrata del motore Mercedes viene aumentata esattamente a 2495 centimetri cubi. Il rapporto di compressione varia da 9,3 a 9,5. I cuscinetti dell'albero motore cambiano da quattro a sette. 5196 veicoli di questo tipo escono dalla fabbrica durante la produzione.

Dal 1968 al 1971 incluso, è stata prodotta la 280 SL (113.044). La sua designazione interna è W 113 E. La sua dotazione di base (tetto in tessuto, cambio manuale a quattro velocità) corrisponde anche a quella della Mercedes-Benz 230 SL. Anche questo motore dispone i suoi sei cilindri in fila. 2.778 centimetri cubi sono la misura della capacità cubica. La sua potenza nominale è di 170 cavalli. Due delle sue caratteristiche sono il rapporto di compressione di 9,5 e sette cuscinetti dell'albero motore. La maggior parte dei modelli di questo tipo della famiglia Mercedes Pagoda vengono prodotti durante il periodo di produzione. In totale ci sono 23.885 veicoli.

Nel corso dei singoli cicli di produzione vengono offerti sia un cambio manuale a 5 marce che un cambio automatico a 4 marce. Questo vale per tutti loro.

Fino alla fine della produzione nel 1971, la Mercedes-Benz W 113 si è sviluppata in un vero e proprio modello che non si è sottratto al confronto con la concorrenza. Nelle statistiche di registrazione in quel momento, essi sono stati regolarmente inseriti in fondo alla lista. Nel 1971 viene prodotto l'ultimo veicolo della serie W 113, un tipo 280 SL.

Anche Doris Day o i camion si sono presentati con la Mercedes Pagoda e non solo sullo schermo. Questa Mercedes-Benz si sente subito a suo agio sia sulla Kö che sulla Croissette. Sul viale di Hollywood, il roadster si comporta con la stessa sicurezza di Stoccarda.

Mercedes Ikone: Pagode

Da allora è diventata un'ambita auto d'epoca Mercedes-Benz. Proprio per il suo design unico (Paul Bracq), che nei primi giorni si fa beffe solo della Mercedes-Benz W 113. Si riferisce all'interazione tra forme concave e convesse in generale e il tetto a pagoda in particolare. Il risultato è una tensione unica ed eccitante. Questo è evidenziato dai notevoli valori interiori di cui è responsabile il designer Béla Barényi. L'innovativa carrozzeria di sicurezza della Mercedes merita una menzione speciale. Progettato come cellula di sicurezza, gli occupanti sono protetti in caso di collisione. Le auto anteriori e posteriori sono progettate come aree di impatto. In caso di collisione, assorbono l'intera energia cinetica e si deformano.

Già durante la sua vita la W 113 ha un posto fisso con gli appassionati (parola chiave Daily Driver), ma anche con i collezionisti. Oltre al pilota del Gran Premio Mike Parkes o al pilota da corsa (alcuni testimoni contemporanei lo chiamano anche l'audace) sviluppatore capo della Mercedes-Benz Rolf Uhlenhaut, va menzionato anche Stirling Moss. Con le sue impressionanti prestazioni in occasione di vari rally, la W 113 ha dimostrato in modo convincente che questa classica roadster non è solo una comoda biposto da turismo, ma anche un'auto sportiva seria. Per Stirling Moss questo è un motivo sufficiente per chiamare una Mercedes Benz Pagoda sua.

Mercedes-Benz W 113, un'auto d'epoca di tipo speciale

E' quindi logico che gli amanti di tutto il mondo si siano riuniti nei club, specialmente per la W 113 classic car. Ancora oggi, a più di 50 anni dall'uscita dalla linea di produzione del primo modello della Mercedes W113, è possibile garantire una fornitura completa di pezzi di ricambio con parti originali o parti di auto d'epoca ricostruite. In occasione di eventi come il Techno Classica, il Concours d'Elégance al castello di Bensberg o raduni storici come l'annuale Mille Miglia, la Mercedes W 113 è un partecipante estremamente gradito.

Naturalmente, questi attributi positivi si riflettono anche in un corrispondente prezzo di mercato nella storia. Così i valori interni ed esterni costituiscono la base della sua desiderabilità. La prospettiva di business ha una visione piuttosto sobria. Se la desiderabilità aumenta, aumenta anche il prezzo del veicolo. Ma c'è anche qualcosa di buono in tutto questo. Perché un prezzo elevato significa fondamentalmente anche un valore elevato. Questo a sua volta soddisfa gli investitori e gli speculatori tra gli amanti dell'automobile. Ciò garantisce un reale potenziale d'investimento.

Un bel aneddoto alla fine. È Rolf Uhlenhaupt che, ancora una volta, offre agli ingegneri una corsa favolosamente audace. Dal terzo al quinto luglio 1967 verranno effettuati test drive Mercedes con una W 113 molto speciale sulla Nordschleife del Nürburgring. Senza ulteriori indugi, Uhlenhaupt trapianta nel corpo di una W 113 un motore a V a otto cilindri con 6,3 litri di cilindrata e 250 CV mozzafiato. Le traverse e le traverse sono rinforzate. Lo sterzo è sfalsato, gli ammortizzatori regolati e i pneumatici da corsa montati. Oggi questo tipo non esiste più.

Anche l'acquisto di una pagoda deve essere menzionato brevemente. Le virtù della pagoda Benz, come il design, così come la costruzione solida e innovativa del corpo sono da sottolineare positivamente. Ma fedele al motto "Non tutto ciò che luccica è oro", ci sono aspetti importanti che decidono se un W 113, W 113 A o W 113 E vincerà o perderà. Ad esempio, la ruggine nascosta e la limitata capacità di carico del motore (parola chiave: massima resistenza dell'acceleratore) possono essere controllate con un occhio di Argus. Per saperne di più su questo altrove.

* I precursori della pagoda Mercedes sono stati menzionati per la prima volta durante la Qindynasty intorno al 210 a.C. circa. Si tratta di una costruzione a volta che si assottiglia verso l'apice. L'aspetto caratteristico dà questo nome all'intero edificio. Lo scopo originale era quello di preservare i resti mortali dei monaci buddisti illuminati. Nei secoli successivi si trovano in varie regioni asiatiche. Si dice che le pagode abbiano un'influenza significativa sulla storia, l'estetica e la filosofia.

Ricambi per Mercedes-Benz Pagode

Nel Niemöller Shop di Mannheim o nel Niemöller Onlineshop è possibile acquistare ricambi per auto d'epoca Mercedes-Benz. Se siete alla ricerca di pezzi di ricambio o altri accessori per auto d'epoca per il vostro Pagode Oldtimer, siete in buone mani qui. Il nostro stock è molto esteso. Alla W113 offriamo ad es. copertina superiore Pagode, decorazione di prua Pagode, bracciale dell'asse posteriore Pagode e molti altri prodotti.

Cerca ora nel nostro Internetshop Mercedes-Benz Oldtimer Parts per la Pagoda Mercedes, o altri Mercedes-Benz Oldtimer, troverete sicuramente quello che state cercando!